Caricamento...

eccellenze 100% Valtellina

dai migliori produttori della zona

consegna in 48 ore

spedizione gratuita sopra i 50€ di spesa

pagamenti sicuri

con Paypal e Paypal Express

La Cupeta è un dolce tipo della Valtellina a base di miele prodotto naturalmente in questa terra

La Cupeta Valtellinese

Una ricetta tipica della nostra terra a base di miele

NOTIZIE PIÙ LETTE

Ricette | 06 Settembre 2018

Piatti Tipici Valtellinesi: i Chiscioi

La Valtellina è una terra ricca di sapori genuini e legati al territorio. Fra i piatti più conosciuti in valle ed apprezzati a livello nazionale,...

88

0

La Cupeta Valtellinese
Valtellina | 10 Luglio

 

La Valtellina, in ambito gastronomico, è caratterizzata da una serie di piatti principalmente salati come Pizzoccheri, Sciatt, Bresaola e varietà di formaggi locali. Questo luogo di grande ricchezza enogastronomica è però anche terra di dolci. Un esempio è proprio la Cupeta, un delizioso dolce preparato con prodotti locali di ottima qualità come il miele di Valtellina. 

Si tratta di un dolce tradizionale realizzato con semplici ingredienti come fogli di ostie, noci e biscotti avvolti da goloso miele locale.

 

La storia della Cupeta è lontana nel tempo e la sua preparazione si collega soprattutto alle festività dedicate ai santi. Nel paese di Bormio la si associa alla ricorrenza di Santa Lucia, a Sondrio e Morbegno per Sant’Antonio e a Sondalo per Sant’Agnese. 

 

Cupeta Valtellinese: ingredienti (10 persone)

 

La preparazione ha inizio con una pasta a base di noci e biscotti spezzettati immersa nel miele che cuoce a fuoco lento. 

 

  • Miele (700gr);

  • Biscotti secchi (200gr);

  • Gherigli di noci spellate (300gr);

  • Fogli di ostia (2)

 

Iniziamo preparando noci e biscotti. Sgusciamo e sminuzziamo i gherigli e sbricioliamo i biscotti secchi unendo il tutto 

All’interno di una pentola portiamo il miele a ebollizione mantenendo costantemente la cottura a fuoco lento. 

Il composto di noci e biscotti preparato precedentemente va ora aggiunto al miele in modo da ottenere una consistenza sufficientemente densa per una cottura di ancora due minuti. 

Successivamente lasciamo intiepidire. Disponiamo poi un foglio di ostia sulla superficie del nostro piano di lavoro e versiamo attentamente sopra il miele arricchito e solidificato.

Terminiamo la preparazione coprendo il preparato con un altro foglio di ostia e con l’aiuto di un mattarello stendiamo fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm. 

 

Il dolce tipico della terra valtellinese è pronto per essere servito a piccoli e golosissimi dadini pieni di dolcezza!

Ti potrebbe interessare anche
Valtellina | 22 Luglio
  I sapori della cucina valtellinese sono molto antichi, famosi per il loro gusto intenso m...
Valtellina | 24 Aprile
Si è da poco conclusa l’edizione 2019 di Vinitaly, il grande evento dedicato al ...
0 Commenti

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori