Caricamento...

eccellenze 100% Valtellina

dai migliori produttori della zona

consegna in 72 ore

spedizione gratuita sopra i 100€ di spesa

pagamenti sicuri

con Paypal e Paypal Express

Terme di Bormio, il migliore wellness in Valtellina

Terme di Bormio, il migliore wellness in Valtellina

NOTIZIE PIÙ LETTE

Ricette | 06 Settembre 2018

Piatti Tipici Valtellinesi: i Chiscioi

La Valtellina è una terra ricca di sapori genuini e legati al territorio. Fra i piatti più conosciuti in valle ed apprezzati a livello nazionale,...

878

0

Terme di Bormio, il migliore wellness in Valtellina
Valtellina | 28 Agosto

Tra i centri turistici più noti della Valtellina, Bormio ha sicuramente un posto in prima fila: non soltanto per le piste da sci durante la stagione invernale o i numerosi percorsi per ciclisti e biker in estate, ma anche per le proprietà benefiche delle sue acque termali.

 

Già nei secoli antichi i popoli di queste terre montuose erano a conoscenza della presenza di fonti termali nelle Alpi Retiche, di cui si attestano testimonianze scritte anche fra i Romani: le più eccellenti portano le firme nientemeno che di Plinio il Vecchio, nel primo secolo, e di Cassiodoro nel 500. Le fonti di acque termali a Bormio sono ben nove, dalla più bassa (Cinglaccia) a quota 1280 metri alla più alta (San Martino) a 1421 metri sopra il livello del mare, e dai Romani in poi tutte le varie dominazioni che si succedettero sulla Valtellina non mancarono di trarre giovamento dalle proprietà curative di queste sorgenti, ancora valide e rinomate ai giorni nostri.

Oggi gli stabilimenti per le cure termali e il wellness a Bormio sono tre: Bormio Terme, Bagni Nuovi e Bagni Vecchi. Vediamo insieme le caratteristiche e proprietà di questi centri termali vicini a Sondrio e Tirano, ideali per un’esperienza di benessere e relax.

 

Bormio Terme

È il parco termale nel centro di Bormio, comodo in quanto accessibile direttamente dalla Strada Statale 38 che porta a Livigno, con parcheggio coperto riservato alla struttura, oppure facilmente a piedi per i turisti che alloggiano in paese. Le acque termali di Bormio Terme provengono dalla sorgente Cinglaccia, la più vicina all’abitato, situata in prossimità del corso del fiume Adda, e hanno proprietà benefiche nella cura di malattie respiratorie (bronchiti, faringiti e laringiti), reumatiche e della pelle (psoriasi, acne, eczemi) grazie alle loro proprietà alcaline e radioattive.

 

Ma Bormio Terme è destinazione molto diffusa degli amanti del benessere e del relax: oltre alla piscina dove praticare il nuoto libero, la struttura offre numerose attrazioni proprie di un centro wellness come vasche termali, saune, bagni turchi, percorsi vascolari, solarium all’aperto, aree relax, scivolo e ampi spazi divertimento per i bambini. Il centro benessere di Bormio mette inoltre a disposizione degli ospiti anche bar, centro estetico, centro fitness e un intero reparto dedicato alla fangoterapia.

 

Terme Bagni Nuovi Bormio

I Bagni Nuovi di Bormio si trovano all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio, a pochissimi chilometri di distanza dal centro di Bormio, e sono il più grande giardino termale delle Alpi. A caratterizzare questo centro wellness valtellinese sono infatti gli ampi spazi esterni, le vasche termali all’aperto e lo splendido panorama circostante che permette di immergersi nelle calde acque benefiche e di godersi la vista delle catene montuose in estate e in inverno.

 

Giardini di Venere con saune in baite di legno, Bagni di Giove con percorso termale indoor per disintossicare l’organismo, Grotta di Nettuno per il benessere psico-fisico derivante dal contrasto caldo-freddo, Bagni di Ercole con hammam e saune con eventi Aufguss: il parco termale outdoor di Bormio permette di immergersi anima e corpo nelle rigeneranti acque termali e di godere degli effetti tonificanti ed energetici dei vari trattamenti offerti.

 

Terme Bagni Vecchi Bormio

L’attrazione più famosa delle terme bormine si trova qui, a fianco dei Bagni Nuovi sull’inizio della strada che porta al Passo dello Stelvio: la vasca panoramica all’aperto dei Bagni Vecchi offre un panorama imbattibile su tutta la valle e le cime delle Alpi, che diventa magico in inverno con il paesaggio imbiancato tutto intorno e la neve che cade dal cielo.

 

Ma l’offerta dei Bagni Vecchi non si riduce a questo: oltre a un’ampia scelta di trattamenti e massaggi, questo centro termale che sfrutta una sorgente millenaria permette di inoltrarsi nelle viscere della montagna nuotando all’interno di grotte secolari, di fare un tuffo nel passato immergendosi negli ottocenteschi Bagni dell’Arciduchessa d’Austria con biosauna al fieno, tinozza e bagno turco, di ritemprare le membra nei luoghi dove si ristoravano gli antichi viaggiatori all’interno dei Bagni Romani, di sperimentare percorsi benessere tra relax e vasche di acqua calda nei Bagni Imperiali e in quelli Medievali.

Ti potrebbe interessare anche
Valtellina | 22 Luglio
  I sapori della cucina valtellinese sono molto antichi, famosi per il loro gusto intenso m...
Valtellina | 10 Luglio
  La Valtellina, in ambito gastronomico, è caratterizzata da una serie di piatti principal...
0 Commenti

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori