Caricamento...

eccellenze 100% Valtellina

dai migliori produttori della zona

consegna in 48 ore

spedizione gratuita sopra i 50€ di spesa

pagamenti sicuri

con Paypal e Paypal Express

La Valtellina e il suo sapore autentico

Piatti Tipici Valtellinesi: i Pizzoccheri

Ricetta tradizionale della Valtellina a base di farina di Saraceno, verdura e formaggio

NOTIZIE PIÙ LETTE

Ricette | 06 Settembre 2018

Piatti Tipici Valtellinesi: i Chiscioi

La Valtellina è una terra ricca di sapori genuini e legati al territorio. Fra i piatti più conosciuti in valle ed apprezzati a livello nazionale,...

154

0

Piatti Tipici Valtellinesi: i Pizzoccheri
Ricette | 17 Aprile

Il Pizzocchero nasce a Teglio, paese situato sul versante retico delle Alpi valtellinesi. Un territorio baciato dal sole e ideale per la coltivazione del grano Saraceno. Quest’ultimo è infatti l’ingrediente principale da utilizzare per la buona riuscita della nostra proposta di oggi.

 

La ricetta originale è tutelata dall’Accademia del Pizzocchero e conservata preziosamente proprio in questo luogo patria dei Pizzoccheri. Solo qui è possibile conoscere il vero sapore di questo piatto autentico che rimanda al sapore dell’alta quota di montagna.

 

La ricetta della nonna, un ritorno alle origini

 

In un piatto unico amalgamiamo tradizione e ingredienti poveri provenienti dall’umile lavoro dei contadini del territorio che con grande amore per la terra ci fanno scoprire tutta la bontà di un piatto tipico che oggi è conosciuto, cucinato e apprezzato in tutta Italia.  

 

Pizzoccheri: ingredienti (4 persone)

 

  • Farina di grano Saraceno (400gr);

  • Farina bianca (100gr);

  • Verze (200gr);

  • Patate (250gr);

  • Burro (200gr);

  • Formaggio di grana da grattugia (150gr);

  • Formaggio Valtellina Casera DOP (250gr);

  • Aglio (1 spicchio);

  • Pepe q.b.

 

Come preparare i Pizzoccheri

 

Iniziamo con la preparazione dell’impasto mescolando entrambe le farine con l'acqua per circa 5 minuti. Con l’aiuto di un mattarello stendiamo il composto, dal quale dobbiamo ricavare delle fasce di pasta dello spessore di 7/8 cm.

Partendo dal lato più largo sovrapponiamo le strisce ottenute, successivamente iniziamo a tagliare e creare le prime tagliatelle larghe circa 5 mm.

Nel frattempo dividiamo le verze in piccoli pezzi e le patate a cubetti, cuociamo le verdure in acqua bollente con l’aggiunta della giusta quantità di sale, non dimenticandoci che è un piatto già abbastanza saporito grazie ai suoi molteplici ingredienti.

Trascorsi 5 minuti versiamoi i Pizzoccheri all’interno dell’acqua e dopo una decina di minuti li raccogliamo con una schiumarola per facilitare il passaggio da pentola a teglia. Ricordiamoci che quest’ultima deve essere ben calda per mantenere la temperatura del piatto. Cospargiamo ora il tutto con un buon formaggio di grana grattugiato e il Casera Valtellina DOP.

Friggiamo ora il burro, preferibilmente dei monti, lasciandogli il tempo di dorare e insaporire insieme ad uno spicchio di aglio, infine alterniamo con cura il formaggio ai Pizzoccheri.

Prima di servire in tavola il nostro gustosissimo piatto caldo concludiamo la preparazione con una spruzzata di Pepe a piacere.  

 

La Valtellina è servita in un piatto! 

 

Ti potrebbe interessare anche
Ricette | 06 Giugno
  Valtellina è gusto puro di prodotti della tradizione provenienti solo da materie prime di altissima qualità ...
Ricette | 08 Maggio
  Il piatto, insieme ai Pizzoccheri e ai Taroz, è tipico della Valtellina.
0 Commenti

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori